Scommesse italia: Pronostici e giocate

Cresce la trepidazione per il fischio d’inizio dei prossimi Fifa World Cup 2014, e mentre le case degli italiani si riempiono di bandiere, cappellini e altri gadget indispensabili per accompagnare al meglio l’avventura degli azzurri in terra brasiliana, su internet si sprecano i pronostici relativi ai vincitori del Mondiale. Sono in tanti a sognare che la competizione non rappresenti solamente un evento sportivo memorabile, ma possa anche cambiare radicalmente le loro vite. Come? Semplice: azzeccando le scommesse relative alla squadra vincitrice del torneo, il capocannoniere, l’esito di singoli match o i gol segnati a partita.

Le scommesse sull’Italia

Scopriamo tutte le quotazioni degli azzurri e i pronostici sulla loro qualificazione alla fase ad eliminazione diretta, ma anche le loro probabilità di aggiudicarsi il Mondiale. Il sorteggio per la fase a gironi non ha certo favorito la nostra nazionale, finita in un gruppo davvero ostico, dove a contendersi il passaggio di turno saranno squadre molto competitive e motivate: l’Inghilterra, da sempre un team di particolare prestigio, oggi al 12° posto della graduatoria FIFA delle nazionali più forti; l’Uruguay dei ben noti Cavani e Suarez; infine il Costa Rica, che sulla carta parte sicuramente svantaggiata, ma che per la sua determinazione a proporsi in maniera positiva a questa competizione mondiale non è certamente un avversario da sottovalutare, potendo riservare alcune sorprese. Pur nell’estrema variabilità dei risultati, per quanto riguarda il superamento dei gironi i bookmakers danno l’Italia con un leggero vantaggio rispetto alle altre concorrenti, a poca distanza dall’Uruguay e dall’Inghilterra. Vediamo nello specifico le quote relative alle tre partite, che attendono la nazionale nel girone D.

Scommesse Italia, Inghilterra-Italia 15 giugno 2014: si comincia in salita!

La prima sfida che vedrà impegnati i nostri azzurri sarà quella all’Arena Amazionia di Manaus contro l’Inghilterra di Roy Hodgson, ex allenatore dell’Inter, e rappresenta forse la competizione più dura della fase a gironi: l’Inghilterra si presenta con un centrocampo molto solido, guidato dall’esperienza di Steven Gerrard, il coriaceo capitano del Liverpool, e Frank Lampard, storico centrocampista del Chelsea, mentre in attacco schiera la stella del Manchester United Wayne Rooney. Ciononostante, alcune difficoltà specie nel settore difensivo rendono la compagine inglese alla portata dei nostri azzurri, che infatti dalle agenzie di scommesse internazionali vengono dati per favoriti. I precedenti. Nove vittorie italiane, sette inglesi e sette pareggi: è questo il computo dei precedenti relativi agli incontri ufficiali tra la nazionale italiana e quella inglese. L’ultima vittoria british risale a quasi ventanni fa, durante un’amichevole disputata a Leeds nel 1997. Le quote. La vittoria italiana viene data a 2.4, contro il 2.8 di una possibile supremazia inglese; il pari è quotato 3.10. Da non sottovalutare. Interessanti opportunità di guadagno vengono offerte dalle scommesse relative al risultato esatto, con quotazioni decisamente superiori e molto ben pagate: per conoscere i valori su cui conviene puntare, basta consultare periodicamente il sito Paddy Power, dove le quote vengono aggiornate in tempo reale.

Scommesse Italia, Italia-Costarica 20 giugno 2014: si può fare

scommesse italia - inghilterraL’importante è non sottovalutare l’avversario, che potrebbe nascondere delle insidie, come possono testimoniare le nazionali americane, eliminate dai Ticos nella fase di qualificazione. La seconda partita degli azzurri si svolgerà all’Arena Pernambuco di Recife. I precedenti. L’unico precedente tra le due nazionali risale al 1994, con un incontro amichevole che vide la vittoria degli azzurri per 1-0 sugli avversari. Le quote. La vittoria italiana viene data quasi per certa a 1.25. Se non volete azzardare una scommessa sul Costarica, profumatamente pagata dieci volte la posta, potete scegliere di osare un pareggio, comunque ben retribuito: la puntata viene data infatti a 4.50.

Scommesse Italia, Italia-Uruguay 29 giugno 2014: attenti alle insidie

Gli equadoregni si propongono all’impegno brasiliano come una squadra molto combattiva e considerevolmente maturata rispetto agli anni più recenti, riproponendosi come il team dei sogni che nel 1930 riuscì a conquistare il suo primo titolo mondiale: pur qualificatosi “a pelo” dopo lo spareggio con la Giordania, l’Uruguay di Tabarez può vantare infatti in campo delle autentiche stelle del calcio, come Suarez e Cavani. La sfida per gli azzurri sarà molto impegnativa, anche in considerazione delle condizioni climatiche, in cui sono chiamati a giocare, che potrebbero incidere considerevolmente sulle loro prestazioni. I precedenti. Italia e Uruguay si sono già affrontate altre due volte durante una competizione mondiale: nel 1970, con risultato di parità, ed ai Mondiali di Italia ’90, quando i nostri azzurri si imposero per 2-0 sugli avversari grazie alle reti dei campionissimi Schillaci e Serena. Le quote. L’Italia viene data favorita dai bookmakers internazionali, con una quota pari a 2.25, seguita dalla puntata sulla vittoria equadoregna a 3; un po’ più alta la quota di un eventuale pareggio, fissata a 3.25.

Scommesse Italia: il vincitore dei Mondiali

Se le scommesse in Italia relative agli esiti degli scontri di girone sono per certi versi più ‘facili’ e, quindi, sicure, quelle sui vincitori dei Mondiali rappresentano una vera sfida, che però può portare degli ottimi guadagni: perché allora non provare a puntare sulla vincita della nostra nazionale? Le agenzie internazionali di scommesse sportive sembrano non guardare favorevolmente la squadra italiana, che viene data a ben 25: questo significa che eventuali 10 euro puntati sul gruppo di Buffon&compagni in caso di vittoria fruttano ben 250 euro! Rischioso? Per chi scegliere di scommettere su Paddy Power, no! Tutte le scommesse singole perdenti relative ai vincitori dei Mondiali 2014 verranno infatti rimborsate, se ad aggiudicarsi il trofeo saranno il Brasile o la Spagna. In pratica, una vera e propria assicurazione casco! Perché allora non tentare la fortuna? Le altre nazionali. Se pensate che scommettere sulla nazionale italiana possa attirare il malocchio sul cammino degli azzurri, potete dirottare la vostra puntata su una delle altre squadre, scegliendo tra le favorite (Brasile a 4.0, Argentina a 5.50, Germania a 6.50, Spagna a 7.50) o azzardare con una delle più quotate outsiders, come il Belgio capitanato dal portiere dell’Atletico Madrid Courtois, o la Francia di Pogba e Ribery, entrambe a 20.0. Quanti invece credono che il 2014 sia il loro anno fortunato, non dovranno far altro che scommettere sull’inverosimile e puntare il tutto per tutto sugli USA del romanista Bradley o il Ghana del centrocampista juventino Asamoah: nel caso in cui una di queste due nazionali si aggiudicasse il mondiale, 100 euro di giocata si trasformerebbero nel consistente terosetto di 20.100 euro.

Post recenti




Giulia Granati Written by:

Comments are closed.