Come migliorare le proprie performance fisiche senza palestra

“Mens sana in corpore sano” citazione di Giovenale memoria, ben si s’addice alla maggior parte delle persone che amano mantenersi in forma.
L’attività fisica non è solo atta a mantenersi in linea, ma è anche prerogative importante per il nostro stato di salute.
Non sempre è necessario andare in palestra per migliorare le nostre prestazioni fisiche perché mantenersi in forma si può anche in perfetta autonomia ottenendo ugualmente ottimi risultati fisici e mentali.
Innanzitutto è bene stabilire gli obbiettivi personali da raggiungere ed essere pienamente consapevoli dei propri limiti, ergo, non strafare.
Ottime alternative alla palestra sono l’allenamento all’aperto e quello effettuato nella propria abitazione, home workout propriamente detto.

Un buon allenamento all’aperto può rappresentare una sana abitudine per chi considera la palestra un luogo poco avvezzo alle proprie esigenze.
Al fine di ottenere dei miglioramenti sulla massa muscolare è bene organizzarsi con almeno tre sessioni di allenamento alla settimana ben pianificati in quanto la costanza è l’elemento fondamentale di ogni attività.
L’allenamento deve essere calibrato, intenso, funzionale per un gruppo muscolare specifico e in taluni casi essere coadiuvato da piccoli attrezzi.
Un bel tappetino a basso costo da utilizzare al parco per potenziare gli addominali ei glutei, delle bottiglie di acqua che fungano da pesetti per i bicipiti, i tricipiti, i pettorali: la volontà, gli stimoli giusti e gli obbiettivi saranno presto raggiunti.
L’allenamento muscolare è sicuramente quello più mirato, ma se avete del tempo a disposizione sarebbe d’uopo una corsa o una bella arrampicata.
I benefici che si ottengono con una buona attività fisica all’aperto sono uguali a quelli che reca la palestra: si può lavorare sull’aumento della capacità cardiovascolare del corpo, sulla tonificazione, sul dimagrimento.
Rimanere fedele agli orari e ai giorni è essenziale, in assenza di perseveranza non sortirete nessun effetto.
Un buon team di esperti o la formazione di un gruppo di amici che abbia la volontà di seguire potrebbero essere necessari un ulteriore elemento di stimolo per ottimizzare le vostre performance.

Qualora si decidesse di potenziare il fisico tra le mure domestiche il fattore importante è lo spazio disponibile, l’ideale sarebbe un grande salotto o una stanza dove è possibile spostare i mobili.
E ‘necessario ideare un programma di allenamento tale da consentire di bruciare calorie e potenziare i muscoli.
Gli allenamenti devono essere ben intervallati tra di loro: una serie da 6 esercizi ripetuti con pochi secondi tra loro, una sorta di circuito in grado di donare vantaggi se svolti con attenzione e costanza vi aiuteràanno a rimanere in perfetta forma.
Dei piegamenti tradizionali o avanzati con 10 0 15 ripetizioni iniziali per poi potenziare quando si acquisirà maggiore resistenza, doneranno benefici agli arti inferiori.
Per le gambe sono utili anche i calci da mulo eseguiti a carponi portando in successione le due gambe all’esterno e poi verso l’alto a 90 °.
Per bruciare i grassi e potenziare più velocemente i muscoli è bene lavorare sui gruppi muscolari più grandi come i quadricipiti ei glutei.
Gli squat sono ideali per attivare questi muscoli, da ripetere 10 volte per 3 serie. Per il potenziamento dei bicipiti sono di aiuto i manubri o pesetti che possono essere facilmente sostituiti da bottiglie di acqua o scatole di legumi. Per ogni attività effettuata la parola d’ordine è: non eccedere e non farsi male; a tal scopo essere trainati da un video dimostratore è di grande efficacia. Ad ogni programma intensivo è bene che segua uno di streching.
Una alimentazione ricca di proteine ​​dopo l’attività fisica gioverà ulteriormente allo sviluppo della massa muscolare.

Post recenti




Eleonora Written by:

Be First to Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.