Come si ottiene il cashback dagli acquisti online?

Il cashback per gli acquisti online permette di accumulare una serie di rimborsi in denaro o in buoni sconto in base a quanto speso all’interno di determinati portali online.

Esistono alcuni siti specifici che offrono questo sistema di rimborso per gli utenti che scelgono di acquistare prodotti nei negozi convenzionati.

Il servizio del cashback, in questo caso quindi, si può ricevere solo se il consumatore acquista in determinati negozi online presenti nell’archivio del sito di settore. Si tratta di un’occasione molto vantaggiosa per gli utenti che solitamente acquistano online.

Sappiamo quanto siano aumentate di recente le vendite online, quindi, favorire e agevolare in tal senso i consumatori è davvero un’ottima idea per mantenere costante la crescita dello shopping online. In questi ultimi anni, inoltre, la maggior parte dei consumatori cerca di risparmiare sull’acquisto di qualsiasi tipo di prodotto e l’idea di poter ricevere addirittura un rimborso grazie agli acquisti in rete, è un’opzione molto vantaggiosa.

Il servizio è valido solo se acquisti nei negozi convenzionati

Come abbiamo accennato, è possibile aderire a questo servizio solo se si acquista presso i siti cashback convenzionati. Questo vincolo deriva principalmente da una ragione economica che prevede un accordo tra la piattaforma online di cashback e il negozio stesso che offre il compenso.

Le piattaforme di questo tipo , inoltre non seguono un sistema comune come tutte le altre, ma sono piattaforme di tracciamento e affiliazione, capaci di seguire l’utente in tutto il percorso di acquisto.

Attraverso queste specifiche piattaforme, infatti, l’utente può anche comunicare tutte le indicazioni relative ai dati da definire per l’assegnazione del rimborso.

Anche se gli acquisti sono vincolati ai negozi convenzionati, questo non risulta essere un problema per il consumatore, visto che la lista dei negozi è davvero infinita e c’è una vastissima scelta. Oggi tantissimi brand famosi e affidabili appartengono a questa nuova rete e sono convenzionati con il servizio cashback per favorire i loro clienti.

Besthopping è uno dei migliori portali che offrono il cashback in Italia, ovvero un rimborso in base a quanto hai speso su specifici portali (come Shein, Mediaworld, Unieuro, Italo, ecc…).  All’interno del sito di Bestshopping, quindi, è possibile trovare numerosi negozi convenzionati che permettono all’utente di fare qualsiasi tipo di acquisto, ricevendo poi un rimborso molto vantaggioso.

Come fare ad ottenere il cashback? Il click è fondamentale

Per poter ottenere il cashback è necessario navigare sul sito apposito e scegliere tra i negozi convenzionati presenti nella lista. Una cosa fondamentale da ricordare però, è che prima di iniziare la scelta dei negozi e dei prodotti da acquistare è necessario effettuare il login al sito, inserendo tutti i dati personali di riferimento.

Ovviamente, questo passaggio è indispensabile, poiché, senza un riconoscimento non sarà possibile attivare le procedure per ottenere il cashback. Ogni negozio offre all’utente diverse possibilità, è importante quindi, valutare attentamente le varie proposte, scegliendo in seguito il negozio che offre la percentuale di cashback più conveniente.

Appena viene cliccato il negozio convenzionato, si innesta subito un meccanismo che comunica alla piattaforma di tracciamento informazioni come:

  • data e ora del click,
  • l’identità dell’account,
  • un identificativo del sito di partenza,
  • un identificativo del sito di arrivo

Si tratta ovviamente, di dati fondamentali che rendono possibile il funzionamento del cashback.

In poche parole, se si arriva al negozio convenzionato attraverso Google digitando direttamente sul browser l’indirizzo, il meccanismo non si innescherà e non sarà possibile ricevere il rimborso.

Se invece, si segue la procedura indicata partendo dal sito, con il giusto click sarà possibile ricevere il cashback. Una volta concluso l’acquisto, viene eseguita la transazione e in automatico il sistema di tracciamento provvede a memorizzare i vari passaggi per poi predisporre il rimborso.

Per quanto riguarda l’erogazione del rimborso, può essere eseguita in diverse forme. Ad esempio, può avvenire un rimborso totale della quota spesa su tutti gli articoli acquistati o solo su una determinata cifra raggiunta.

Oppure, in altri casi, è possibile accumulare un minimo di spesa prima di poter accedere al rimborso e di poterlo poi riutilizzare nuovamente per altri acquisti. In questo secondo caso, quasi sempre l’accumulo del rimborso è soggetto a scadenza, quindi è importante controllare le date di riferimento per essere sicuri di poterlo poi utilizzare. Attualmente, il servizio in questione rappresenta una soluzione innovativa e molto vantaggiosa per i consumatori che preferiscono acquistare online qualsiasi tipo di prodotto

Post recenti




lucaesperto Written by:

Be First to Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.