L’atomizzatore Nautilus vs atomizzatore Kyfun

Vediamo ora due atomizzatori per sigarette elettronica che risultano essere abbastanza differenti tra di loro e che offrono un tipo di sensazione completamente differente mentre si utilizzano.

 

L’atomizzatore Nautilus e la sua tecnologia

 

L’innovazione della tecnologia risulta essere assai presente in questo particolare modello di atomizzatore per sigaretta.

Esso è infatti caratterizzato dalla presenza della funzione BVC, ovvero regolatore d’aria: questo garantisce, ad una persona, di poter regolare il flusso di fumo che potrà essere prodotto dall’atomizzatore stesso.

Bisogna quindi mettere in risalto come, questo particolare oggetto, offra la possibilità di poter scegliere la quantità d’aroma da assaporare ed il fumo da sputare.

Questo permette quindi di avere la sensazione di fumare una sigaretta reale vera e propria: l’atomizzatore Nautilus riesce quindi nell’intento di poter soddisfare le reali esigenze dei fumatori stessi che ricercano tanto fumo e vogliono avere l’illusione psicologica di fumare la sigaretta elettronica stessa.

Da aggiungere anche la possibilità di poter cambiare la tanica in vetro, la quale risulta essere abbastanza resistente e soprattutto permette di tenere sotto controllo il liquido presente all’interno della sigaretta stessa.

Inoltre, i due coil sostituibili e la possibilità di poter evitare di far fuoriuscire il liquido durante le operazioni di cambio degli stessi, rendono l’atomizzatore Nautilus quello ideale per chi ama fumare ed emettere tanto fumo, il quale risulterà essere tiepido ed eviterà di dare fastidio alla gola di una persona.

 

Il modello di atomizzatore Kayfun

 

A differenza del modello di atomizzatore precedentemente descritto, quello della Kayfun possiede tre tank differenti che potranno essere cambiati senza alcun tipo di problema e senza delle perdite di tempo di ogni genere.

Bisogna sottolineare come, questo modello di atomizzatore, risulta essere in grado di produrre un fumo intenso che offre il colpo alla gola come la classica sigaretta.

Da mettere in risalto come, anche per questo atomizzatore, sarà possibile regolare un’impostazione essenziale, ovvero quella relativa alla quantità di liquido che verrà fatta vaporizzare.

L’atomizzatore Kayfun risulta essere dotato di una resistenza maggiore rispetto all’altro modello.

Il vetro risulta essere temperato: esso quindi non si appannerà una volta che, il fumatore, decide di utilizzare questo atomizzatore, tenendo sotto controllo il livello di liquido presente nella sigaretta stessa.

Per poter sostituire i tank ed il coil, si potrà evitare di dover rimuovere il liquido presente all’interno della sigaretta stessa, altra caratteristica che rende maggiormente pratico questo atomizzatore.

Infine, la potenza di voltaggio risulta essere maggiore rispetto il modello della Nautilus, cosa che mette in risalto come, il colpo alla gola offerto da parte del modello Kayfun, risulta essere maggiore.

Pertanto, coloro che vogliono avere la sensazione di fumare la sigaretta classica dovranno puntare sul modello Kayfun mentre, chi ama invece assaporare i tantissimi aromi dei vari liquidi, dovranno puntare sul modello Nautilus.

Post recenti




Giulia Granati Written by:

Comments are closed.