Lettore RFID WINIT: soluzioni innovative per l’assistenza domiciliare

I lettori RFID WINIT sono soluzioni innovative pensate per risolvere le esigenze delle imprese e dei lavoratori di ogni settore d’impiego, in quanto consentono di semplificare e di ottimizzare le difficili procedure di gestione e controllo delle presenze del personale.

WINIT

Mediante l’applicazione di tecnologie avanzate, versatili e facili da utilizzare è infatti possibile realizzare una gestione completa ed efficace delle attività del personale che opera al di fuori della sede aziendale: rilevazione presenze, registrazioni degli orari di lavoro, tipo di mansione e molto altro.

In particolare, nell’ambito del servizio alla persona e dell’assistenza a domicilio, i lettori RFID di WINIT consentono agli operatori e agli assistenti sanitari di registrare ogni tipo di informazione inerente la tipologia di attività svolta semplicemente premendo l’unico tasto apposto sul dispositivo.

Fornendo la persona assistita di un badge-RFID, una scheda simile ad una carta di credito, è sufficiente che l’operatore avvicini il lettore portatile RFID nel momento in cui necessita di eseguire la registrazione dei dati in maniera automatica e senza alcun margine di errore. In questo modo, il lettore RFID memorizza immediatamente ed in maniera totalmente affidabile le informazioni inerenti l’attività svolta, quali ad esempio l’orario di inizio e di fine della prestazione svolta dall’assistente o il codice di identificazione dell’assistito, così da garantire la massima trasparenza e precisione dell’esecuzione delle mansioni svolte.

Pratico nell’utilizzo, resistente agli urti, tascabile, dotato di batteria di lunga durata, dal design ergonomico, funzionante in ogni momento senza alcun bisogno di competenze tecnologiche, efficiente in ogni condizione operativa: il lettore badge portatile WINIT è un dispositivo di ultima generazione estremamente utile per la registrazione di dati fondamentali alla gestione delle presenze del personale che opera fuori sede e delle attività svolte in differenti orari e con differenti modalità d’impiego, come nel caso dell’assistenza domiciliare.

Le informazioni registrate possono essere scaricate in diverse modalità in base alle specifiche esigenze e alle personali necessità.

Gli operatori che abitualmente fanno rientro nella propria sede lavorativa al termine di un determinato servizio o prestazione, basta che colleghino il proprio dispositivo ad un pc per scaricare tutte le registrazioni effettuate durante l’orario di lavoro ed ottenere così un database completo e preciso delle proprie mansioni; oppure, gli operatori che si trovano a spostarsi di frequente durante le proprie mansioni hanno a disposizione un modulo GPRS integrato al lettore RFID che consente l’invio programmato o in tempo reale delle registrazioni effettuate.

Post recenti




Giulia Granati Written by:

Comments are closed.