Scarpe Superga: 106 anni di storia

Le Superga le conoscono tutti, non hanno bisogno di grandi preamboli per essere presentare.

L’azienda Superga nasce a Torino il 3 ottobre 1991 e da 106 anni mette in commercio le sue famosissime calzature dalla particolarissima gomma vulcanizzata.

Che cos’è? Una gomma sottoposta a questo particolare processo di vulcanizzazione che la rende soffice, elastica e flessibile.

Aggiungi il sigillo Superga e il gioco è fatto.

 

Superga: la scarpa italiana

 

Chi da bambino non ha mai avuto un paio di Superga?

La mia cameretta ne era completamente sommersa, ne avevo un paio per ogni occasione: le avevo blu con i lacci per andare a scuola tutti i giorni, rosse con gli strappi per andare ai compleanni delle mie amiche, bianche per le occasioni speciali.

E come dimenticare le mie preferite?!

Bianche di delicatissimo pizzo per la mia prima comunione.

Per non parlare di quegli adorati sandaletti bicolore bianco e quasi sempre o rosso o blu (certo per ricordare quelli bisogna fare un salto molto più indietro nel tempo), tutti li abbiamo indossati. Adorabili.

 

Superga: tanti anni dopo

 

Oggi torno dopo tantissimi anni ad acquistare una scarpa di questo fantastico marchio.

Assurdo pensare come una stessa identica scarpa riesca a farti provare le stesse emozioni pur non essendo minimamente cambiata nella sua estetica.

Certo che Superga non è rimasta indietro rispetto alle tendenze e richieste del mercato, adeguandosi, a mio parere alla grande, con tantissime novità e partnership.

Passando nelle vetrine dei monomarca o dei rivenditori si possono ammirare milioni di modelli diversi, texture pazzesche, dal glitterato al lepardato, dai fiori alle righe, dalle stelle alle macchie.

Come dimenticare quelle realizzate in partnership con Chiara Ferragni, in pizzo, con il plateau o ancora di splendido velluto.

O ancora quelle prettamente invernali dotate di pellicciotto interno che riescono a tenere i piedi caldi nonostante restino la classica scarpa da tennis.

O ancora quelle prettamente estive con la famosa suola di spago intrecciata con il plateau di diverse dimensioni.

Insomma ce n’è per tutti i gusti, impossibile non trovare un modello in grado di soddisfare le nostre esigenze.

 

Occasioni d’uso

 

Sì, è vero. Le Superga nascono in seguito alla passione per il tennis della moglie di uno dei suoi fondatori.

Ma chi di voi ha mai pensato di ridurne l’uso a quella sola circostanza? Personalmente no.

Comode, belle, di tendenza, sono perfette da indossare per un look casual per l’università, adatte per lunghe passeggiate o per un aperitivo in compagnia delle amiche.

Possono essere indossate sotto qualsiasi cosa: jeans, tute, pantaloncini, minigonne e vestitini. E che dire dei modelli in pelle, glitterati o di velluto?

Le rendono perfette anche da abbinare a look serali.

I bambini le adorano perché sono comodissime, le mamme le amano perché sono resistenti e semplici da pulire, le teenager ricercano quelle più particolari in giro per sfoggiarle con le amiche e le donne smaniano per averle per dare ai loro look quotidiani un tocco di classe e stile puramente italiano.

Una volta acquistate saprai che ogni mattina potrai trovare nella tua scarpiera delle scarpe fantastiche che ti accompagneranno in ogni tuo passo, come fanno con me da quando sono una bambina.

 

Fonte: Nanarossa

Post recenti




Giulia Granati Written by:

Comments are closed.