Tecnologie d’avanguardia: perché sono importanti

La scienza e l’evoluzione hanno consentito l’espansione crescente di tecnologie d’avanguardia in diversi campi della nostra vita. Queste tecnologie consentono a noi esseri umani di poter svolgere attività in maniera più facile ed intuitiva e di porre soluzioni e rimedi a problematiche che, in passato, sembravano difficili da risolvere.

Si fa riferimento soprattutto a tecnologie dal punto di vista digitale che consentono di avere maggiore sicurezza in tanti ambiti lavorativi o della vita quotidiana ma anche di accorciare le distanze fra diverse parti del mondo. Si pensi, ad esempio, alla possibilità di comunicare con persone molto distanti da noi, un’idea che soltanto qualche anno fa era lontanamente impensabile.

Come vengono impiegate le tecnologie d’avanguardia

Parlando di tecnologie d’avanguardia ci vengono sicuramente in mente le enormi potenzialità offerte dalle criptovalute (ecco dove si può comprare bitcoin cash).

Ma nel settore delle tecnologie si parla spesso negli ultimi tempi anche di realtà virtuale. La realtà virtuale permette di “teletrasportarsi” in “mondi” diversi e in qualsiasi parte del mondo, il tutto vivendo avventure ed esperienze molto simili a quelle che si proverebbero in realtà.

La realtà virtuale non deve essere vista solo come una tecnologia impiegabile per divertimento o nei giochi; il suo impiego è utile anche per accrescere la produttività e la creatività di un business.

Come funziona la realtà virtuale?

La diffusione della realtà virtuale è stata resa possibile grazie all’evoluzione nei dispositivi mobili: il display dello smartphone viene posizionato in un visore a pochi centimetri dagli occhi oppure vengono utilizzati dei device appropriati con cui sarà possibile catapultarsi e vivere esperienze virtuali.

Gli altri impieghi della realtà virtuale sono, ad esempio, quello in ambito medico per simulare degli stimoli sensoriali e misurare le reazioni dei pazienti.

Si può confondere la realtà virtuale con la realtà aumentata che, invece, è quella che “aumenta” la percezione del mondo con una serie di contenuti digitali.

Le tecnologie d’avanguardia hanno permesso anche la nascita della stampa 3D: le stampanti 3D sono degli strumenti che consentono di realizzare un modello tridimensionale a partire da un oggetto disegnato tramite software.

Se in un primo momento già la sola invenzione della stampa per noi esseri umani poteva sembrare il vero progresso, ora, invece, il futuro è proprio nella stampa 3D.

La tecnologia d’avanguardia e la robotica

Ovviamente un passo in avanti che è stato favorito dalle tecnologie è quello della robotica, la scienza che si occupa proprio di progettare e sviluppare robot. Si fa riferimento a diversi tipi di robotica:

  • industriale, cioè quella che consente all’uomo di essere facilitato in lavori molto impegnativi e ripetitivi da strumenti robotizzati controllati da software (come bracci robotizzati);
  • umanoide, che consente la progettazione di robot che abbiano sembianze umane e siano muniti di intelligenza artificiale in modo da poter agire in maniera autonoma;
  • di servizio, cioè robot che servono per compiere, appunto, dei servizi per il benessere degli esseri umani;
  • per la medicina, cioè robot che possono essere utilizzati addirittura per eseguire degli interventi chirurgici o come supporto ai dottori.

Sempre nell’ambito della robotica c’è la cosiddetta domotica, cioè quella branca che si occupa di rendere migliore la vita nelle nostre case in modo da renderle più confortevoli e sostenibili. Si possono così controllare luci, impianti, tapparelle, cancelli, direttamente dal proprio smartphone.

Ma gli impieghi della robotica sono veramente tanti e soltanto grazie alle tecnologie d’avanguardia e al continuo progresso si potranno avere risultati sempre più eccezionali per la vita di noi esseri umani.

Post recenti




Giulia Granati Written by:

Comments are closed.