Come utilizzare Garcinia Cambogia

Garcinia Cambogia è una pianta originaria dell’Indonesia che cresce spontaneamente nei paesi tropicali e prende il nome dalla regione della Garcinia; è una pianta legnosa e sempreverde, dalla forma circolare e con foglie allungate. Conosciuta anche come tamarindo del Malabar, questa pianta produce frutti di colore verde utilizzati nell’alimentazione tradizionale del posto. In Occidente invece, i frutti della Garcinia Cambogia, sono conosciuti e famosi per la loro capacità di far perdere peso. Nel nostro paese infatti sono molto diffusi integratori a base di Garcinia Cambogia e in particolare la parte del frutto maggiormanete utilizzata e che contiene la sostanza che permette la perdita di peso è la buccia in quanto hanno la funzione di aumentare il senso di sazietà.

L’elemento contenuto al loro interno che permette la perdita di peso è l’acido idrossicitrico, elemento alquanto raro da trovarsi in natura; quest’ultimo blocca la trasformazione di grassi e accelera il metabolismo. Garcinia Cambogia tende inoltre a bloccare la conversione dei carboidrati in grassi e a controllare il livello di zucchero nel sangue.
Garcinia Cambogia comporta una maggiore produzione di serotonina limitando così sempre di più gli episodi di fame nervosa.
Le proprietà della pianta si esplicano solo ed esclusivamente assumendo uno stile di vita sano ed equilibrato e soprattutto con svolgimento di attività fisica.

In capsule o in polvere, Garcinia Cambogia è acquistabile su siti specifici, in farmacia o in erboristeria, le confezioni solitamente prevedono 30, 60, 90, 120 o più capsule, in base al numero di mesi di trattamento con un costo che varia dai 30 ai 60 euro per una scatola di 30 capsule.

Garcinia Cambogia dosi giornaliere: si consiglia l’assunzione di 2 capsule al giorno, ma è possibile assumere fino a 4 capsule al giorno che corrispondono a 2-4 grammi di Garcinia con 60 % di acido idrossicitrico. Le capsule vanno assunte di mattina o massimo dai 10 ai 20 minuti prima dei principali pasti. giornalieri. Per risultati visibili il trattamento dovrebbe avere una durata di almeno 3 mesi. Se si prevede un trattamento prolungato è consigliabile sospendere l’assunzione delle capsule dai 7 ai 10 giorni dopo i primi tre mesi, per poi ricominciare per un altro trimestre e così via.
Per quanto riguarda i risultati, alcune persone sostengono di ottenere miglioramenti fin dai primi giorni di assunzione della sostanza che fin da subito riduce notevolmente l’appetito e dona una maggiore tonicità a livello muscolare.

Nel primo periodo Garcinia Cambogia tende a dare maggiore energia e permette al corpo di affrontare meglio lo stress e successivamente agisce riducendo la fame. proprietà di questo frutto tropicale risultato essere varie e non legate solo alla perdita di peso corporeo.

Post recenti




Giulia Granati Written by:

Comments are closed.